17

non provate a capire la logica dei miei posts: pubblico tutto quello che mi passa per la testa.

Aristotele afferma che noi stessi siamo la causa della nostra felicità, quindi che la nostra felicità dipende da noi.
- Prof, e se la nostra felicità dipende da qualcun altro?
- Quel qualcun altro, non è il fine della nostra felicità, ma il mezzo per raggiungerla.

—Professore di filosofia (via miportodentrogliocchituoi)

(via gianntakarai)

Ho imparato una cosa questi ultimi giorni: se una persona se ne va dalla tua vita per motivi fatui e, spesso, inesistenti è perché non ci ha pensato neanche mezza volta a rimanere.
E se qualcuno se ne va in questo modo bisognerebbe esserne contenti perché certe persone è meglio perderle prima, quando ancora non ti sei affezionata del tutto, piuttosto che dopo.
E potrò sembrarvi insensibile e tutte quelle stronzate lì, ma sono contenta di aver perso parecchie persone nella mia vita, perché adesso posso dire che quelle poche che restano accanto a me lo fanno perché sono le uniche che ci tengono davvero.

Un ragazzo qui fuori è destinato ad essere l’amore della tua vita, il tuo migliore amico, la tua anima gemella, l’unico a cui racconterai i tuoi sogni. Ti leverà via i capelli dagli occhi, ti spedirà fiori quando meno te lo aspetti. Ti fisserà mentre guardi un film anche se avrà pagato otto dollari per vederlo. Ti chiamerà per dirti ‘buonanotte’ o solo perchè gli manchi. Ti guarderà negli occhi e ti dirà che sei la ragazza più bella del mondo e per la prima volta nella tua vita, ci crederai.

—Nicholas Sparks, La scelta

Potremmo innamorarci di nuovo, tu di lei e io di lui, forse l’abbiamo già fatto. Ma non si scappa dalla verità, perché quando tu non saprai a chi pensare una parte del tuo cervello urlerà il mio nome.

—(via fabisntreal)

Manage me, I’m a mess
Turn a page, I’m a book half unread

—All Time Low

Mi sono messa un vestito qualcosa come due volte in tutta la mia vita.

Mi sono messa un vestito qualcosa come due volte in tutta la mia vita.